CENSIMENTO PERMANENTE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI - anno 2019

Con la Legge n. 205 del 27/12/2017 (recante il Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 ed il Bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020), all’art.1, commi da 227 a 237, sono stati indetti e finanziati i censimenti permanenti. In particolare, il comma 227, lett.a), indice il Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni, che è organizzato secondo le disposizioni contenute nel Piano Generale di Censimento (PGC).

Caratteristiche della popolazione e condizioni sociali ed economiche

Già lo scorso anno nel Comune di Bertiolo si è svolto  il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, finalizzato a rilevare le caratteristiche della popolazione e le sue condizioni sociali ed economiche.
Per la prima volta, il censimento ha assunto una cadenza annuale e non più decennale, coinvolgendo solo un campione delle famiglie italiane e solo alcuni dei Comuni.
Tra i Comuni interessati dal censimento permanente, alcuni sono coinvolti ogni anno dalle operazioni censuarie ed il Comune di Bertiolo è tra questi, mentre altri sono chiamati a partecipare una volta ogni quattro anni, di modo che, entro il 2021, tutti i comuni partecipino, almeno una volta, alle rilevazioni censuarie.
Nel 2018 a Bertiolo sono state interessate dal censimento circa 135 famiglie, tramite due diverse tipologie di rilevazione, dette “Areale” e “da Lista”.
Per quanto concerne l’indagine Areale, le famiglie coinvolte hanno trovato una locandina di presentazione della rilevazione affissa all’interno dell’ingresso dell’abitazione, mentre per l’indagine da Lista, le famiglie estratte per la rilevazione hanno ricevuto una lettera informativa dell’Istat.

Censimento 2019

Quindi, anche nel corso del 2019 il Comune di Bertiolo sarà interessato dal Censimento della Popolazione e delle Abitazione, che, come previsto nella Circolare n.1d dell’Istat (prot.n.708700/19 del 05/04/2019), si svolgerà nel quarto trimestre 2019: anche quest’anno le rilevazioni saranno di due tipi, quella “Areale” e quella “da Lista” ed avranno inizio il 1° ottobre e termineranno il 20 dicembre 2019 (alcune fasi si protrarranno anche nei primi mesi del 2020). Di seguito il calendario delle diverse fasi relative alle rilevazioni censuarie.

Rilevazione Areale (A)

Durata complessiva della rilevazione                                                               1 Ottobre – 20 Dicembre

Fase 1: Ricognizione preliminare dell’area di rilevazione e verifica del territorio    1 Ottobre – 9 Ottobre
Fase 2: Rilevazione “porta a porta” e presso il CCR                                          10 Ottobre – 13 Novembre
Fase 3: Verifica della lista di individui                                                              Non oltre il 14 Novembre – 20 Dicembre

Rilevazione da Lista (L)

Durata complessiva della rilevazione                                      7 Ottobre – 20 Dicembre         Fase

CAWI autonomo da casa, ufficio, ecc.                                   7 Ottobre – 13 Dicembre         Fase 1: Restituzione CAWI dei questionari
Interviste presso CCR                                                           7 Ottobre – 20 Dicembre         Fase 1: Restituzione CAWI dei questionari
Interviste telefoniche da CCR                                                 8 Novembre – 20 Dicembre     Fase 2: Recupero delle mancate risposte
CAPI con rilevatore (Computer Assisted Personal Interview)     8 Novembre – 20 Dicembre     Fase 2: Recupero delle mancate risposte

Per informazioni più dettagliate sul Censimento 2019 è possibile rivolgersi per chiarimenti, ai seguenti recapiti:

www.istat.it/it/censimenti-permanenti/popolazione-e-abitazioni

numero verde ISTAT:   800.811.177 (attivo da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 21.00)

Ufficio Comunale di Censimento: 0432 917711 interno 1