Comune di Bertiolo

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Sportello Unico per le Attività Produttive

Con deliberazione n. 59 dell’8 giugno 2011, la Giunta Comunale ha istituito lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP).

Tale sportello ha come scopo principale la semplificazione del rapporto fra la pubblica amministrazione e quanti intendano avviare una nuova attività produttiva, contenendo al minimo gli interlocutori ai quali gli imprenditori dovranno rivolgersi per ricevere tutti i chiarimenti necessari e perfezionare gli adempimenti previsti dalla normativa di riferimento.

Con l’istituzione del SUAP le funzioni amministrative attribuite al Comune, concernenti la realizzazione, l’ampliamento, la cessazione e il trasferimento di impianti produttivi di qualunque tipo di bene o servizio, comprese le attività commerciali, ricettive, agricole, artigiane, i servizi di telecomunicazione, ivi incluso il rilascio delle concessioni o autorizzazioni edilizie, sono esercitate presso lo sportello unico per le attività produttive,  che risulta in questo modo l’unica struttura responsabile dell’intero procedimento. L’istituzione del SUAP prevede, quindi, che il procedimento, per tutte le autorizzazioni in materia di impianti produttivi, sia unico e che unica sia l'istanza che l'impresa deve presentare nonché, nei casi in cui lo stesso sia previsto, il provvedimento finale.

Il procedimento è ordinario (art. 7 D.P.R. 160/2010) quando la norma prevede che l’attività sia subordinata all’acquisizione preventiva di autorizzazioni, nulla osta e pareri tecnici, anche da diverse Amministrazioni (per esempio  l’Azienda Sanitaria, l’ARPA, i Vigili del Fuoco). In questo contesto, le attività delle altre Amministrazioni confluiscono, su richiesta dello Sportello Unico per le Attività Produttive, nel procedimento di cui il SUAP è responsabile.

Il SUAP è competente al ricevimento delle pratiche relative alle diverse attività produttive e di servizi, sia per quanto attiene lo svolgimento delle suddette attività, ma anche per quanto concerne le pratiche in materia di edilizia relativamente alle medesime attività, quindi, rappresenta per l’imprenditore sicuramente il vantaggio di potersi rivolgere ad un unico ufficio, ma ancor di più garantisce l’evasione delle pratiche in tempi rapidi e certi, a tutto vantaggio dell’utente.

Il Comune di Bertiolo svolge le funzioni di Sportello Unico per Attività Produttive avvalendosi del portale regionale SUAP in RETE.

Conseguentemente tipologia, gestione dei procedimenti trattati e modulistica interattiva di competenza del Comune di Bertiolo sono accessibili collegandosi al medesimo portale, collegandosi al link https://suap.regione.fvg.it/portale/cms/it/hp/index.html e impostando nell'apposita casella il riferimento al Comune di Bertiolo.

IMPORTANTE: ai fini della presentazione in via telematica dei procedimenti tramite il portale regionale “SUAP IN RETE”, si evidenzia che per poter aprire la modulistica e compilarla correttamente è necessario scaricare e utilizzare esclusivamente i programmi OPEN OFFICE o LIBRE OFFICE (liberamente scaricabili dalla rete).

IN DIFETTO, LA MODULISTICA RISULTERÀ NON CORRETTAMENTE COMPILATA, PARZIALMENTE ILLEGGIBILE ED INCOERENTE; NE CONSEGUE CHE IL PROCEDIMENTO ATTIVATO RISULTERA’ INEFFICACE OD IMPROCEDIBILE. 

 

Responsabile del procedimento:

Sutto ing. Paolo
Telefono 0432 917797 tasto 8 oppure int.23
Fax 0432 917860
e-mail tecnico@comune.bertiolo.ud.it

Responsabili dell’Istruttoria:

Scarola dott.ssa Giacomina
Telefono 0432 917711 tasto 2 oppure int.12
Fax 0432 917860
e-mail suap@comune.bertiolo.ud.it
(Attività economiche)


Castellano geom. Vitalino
Telefono 0432 917797 tasto 7 oppure int.22
Fax 0432 917860
e-mail edilpri@comune.bertiolo.ud.it
(Edilizia Privata e Ambiente)

Orari di apertura al pubblico

Giornata

Mattina

Pomeriggio

Lunedì

Chiuso

17.30 - 19.00

Martedì

8.30 - 12.30

Chiuso

Mercoledì

10.00 - 13.00

16.00 - 18.00

Giovedì

10.00 - 13.00

Chiuso

Venerdì

8.30 - 12.00

Chiuso

Potere sostitutivo - D.Lgs. 33/2013 art. 35 co. 1 lett. m)

Si comunica che con delibera della Giunta Comunale n. 91 del 27 giugno 2012  il Segretario Comunale è stato individuato quale soggetto cui viene attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia.