Comune di Bertiolo

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Certificazioni di Stato Civile

I certificati di Stato Civile attestanti stati e fatti personali non soggetti a modificazioni (es. nascita, morte) hanno validità illimitata. Le restanti certificazioni hanno validità sei mesi dalla data di rilascio. I certificati, gli estratti e le copie integrali degli atti di Stato Civile validi sei mesi possono comunque essere accettati dalle Pubbliche Amministrazioni e dai gestori o esercenti di pubblici servizi anche oltre i termini di validità, quando l'interessato dichiari, in fondo al documento, sotto la sua responsabilità penale, che le informazioni contenutevi non hanno subito variazioni dalla data del rilascio.

Gli estratti degli atti di Stato Civile sono richiesti esclusivamente per i procedimenti che riguardano il cambiamento di stato civile e, ove formati o tenuti da amministrazioni pubbliche o da altre autorità dello Stato, vengono acquisiti d'ufficio.

Il cittadino, nei rapporti con la Pubblica Amministrazione e con i concessionari e i gestori di pubblici servizi, ha la possibilità di "autocertificare" direttamente tutti i dati a diretta conoscenza contenuti nei registri dello Stato Civile.

Nascita (estratto per riassunto)

L'estratto per riassunto dell'atto di nascita può essere rilasciato su modello plurilingue in base a convenzioni internazionali. Vengono rilasciati estratti relativi ai nati a Bertiolo dopo il 1871, o nati in altro Comune o all'estero, se l'atto di nascita è stato trascritto a Bertiolo.

Matrimonio (estratto per riassunto)

L'Ufficio rilascia estratti per riassunto relativi a matrimoni avvenuti:

1. in Bertiolo dopo il 1871;

2. in altro Comune italiano o all'estero se l'atto risulta trascritto nei relativi registri.

Può essere rilasciato su modelli internazionali plurilingue.

Sull'estratto per riassunto viene tra l'altro annotata l'eventuale scelta dei coniugi del regime patrimoniale della separazione dei beni.

Morte (estratto per riassunto)

L'estratto per riassunto dell'atto di morte può essere rilasciato su modello plurilingue in base a convenzioni internazionali. Vengono rilasciati estratti relativi ai deceduti a Bertiolo dopo il 1871, o deceduti in altro Comune o all'estero se l'atto di morte è stato trascritto a Bertiolo.

Trascrizione atto di nascita (avvenuta in altro Comune)

La dichiarazione di nascita resa ove è avvenuto il parto (Comune o struttura sanitaria) è trascritta per legge nel Comune di residenza (art. 12 comma 8 DPR 396/2000) dei genitori ovvero, se questi sono residenti in comuni diversi, in quello della madre, l'Ufficio di Stato Civile provvederà a comunicare i dati all'Ufficio Anagrafe per l'aggiornamento del relativo archivio.

Trascrizione atto di nascita (avvenuta all'estero)

Le persone residenti a Bertiolo che sono nate all'estero (o hanno un figlio minore nato all'estero) e desiderano far trascrivere il relativo atto, possono rivolgersi all'ufficio dello Stato Civile del Comune, che fornirà tutte le informazioni sulla documentazione necessaria e sulle caratteristiche che deve avere l'atto di nascita per poter essere trascritto (redazione su modello internazionale, oppure originale con traduzione ufficiale ed eventuale legalizzazione).

Una volta consegnato l'atto e dopo averne l'Ufficio riscontrata la regolarità, questo provvede alla sua trascrizione nei registri di Stato Civile. Vengono quindi comunicati i dati all'Ufficio Anagrafe per l'aggiornamento dell'archivio anagrafico.

Trascrizione atto di nascita di minore straniero adottato

Ogni qualvolta perviene dal competente Tribunale per i minorenni un decreto di adozione, l'Ufficio addetto provvede alla trascrizione dello stesso e dell'atto di nascita se allegato, ovvero contatta i genitori adottivi per la presentazione dell'atto di nascita formato nel paese d'origine del minore.

Lo stesso Ufficiale di Stato Civile provvede ad aggiornare l'Archivio Anagrafico.

In casi particolari è lo stesso Ufficio che contatta i genitori adottivi.

Trascrizione atto di matrimonio (avvenuto in altro Comune)

Chi ha contratto matrimonio in un Comune italiano diverso da quello di residenza, per la trascrizione del relativo atto non deve adempiere ad alcuna formalità. L'Ufficiale dello Stato Civile ove è avvenuto il matrimonio è obbligato a trasmettere copia dell'atto al Comune di residenza per la trascrizione. Qualora ciò non avvenga la persona interessata potrà rivolgersi al Comune ove è avvenuto il matrimonio sollecitandolo a provvedere. Viene quindi data comunicazione all'Ufficio Anagrafe per l'aggiornamento dell'archivio anagrafico.

Trascrizione atto di matrimonio (avvenuto all'estero)

Chi ha contratto matrimonio all'estero può rivolgersi direttamente all'ufficio matrimoni per ottenere tutte le informazioni sulla documentazione necessaria e sulle caratteristiche che deve avere l'atto per poter essere trascritto (redazione su modello internazionale oppure originale debitamente legalizzato e tradotto).

Trascrizione atto di morte (avvenuta in altro Comune)

Chi ha un familiare deceduto in altro Comune italiano e residente a Bertiolo al momento del decesso, per la trascrizione del relativo atto, non deve adempiere ad alcuna formalità. Infatti l'Ufficiale dello Stato Civile ove è avvenuto il decesso è obbligato a trasmettere copia dell'atto di morte al Comune di residenza per la sua trascrizione.

Qualora ciò non avvenga, la persona interessata potrà sollecitare il Comune ove è avvenuto il decesso. L'Ufficio di Bertiolo provvederà alla trascrizione ed a comunicare i dati all'Ufficio Anagrafe per l'aggiornamento dell'archivio anagrafico.

Trascrizione atto di morte (avvenuta all'estero)

La regola generale prevede che l'interessato si rivolga all'Autorità diplomatico/consolare italiana nella cui circoscrizione è avvenuto il decesso producendo una copia dell'atto straniero. Sarà quest'ultima a trasmettere la documentazione prevista al Comune di residenza o iscrizione all'A.I.R.E. per gli opportuni aggiornamenti. E' comunque ammessa la possibilità che il diretto interessato chieda in prima persona la registrazione dell'atto all'ufficio.

In entrambi i casi è sempre opportuno contattare detto ufficio per ottenere le informazioni sulle caratteristiche che deve avere tale documento per essere trascritto (redazione su modello internazionale, oppure originale con traduzione ufficiale ed eventuale legalizzazione).